IL NUOVO CENTRO CULTURALE LAC, LUGANO ARTE E CULTURA

Il LAC sarà la sede polifunzionale delle attività che riguardano le arti visive, la musica e le arti sceniche; darà voce e coordinerà tutte le possibili manifestazioni espresse dal Polo culturale.

Il LAC è delimitato a Ovest e ad Est da due elementi naturali quali il lago e il parco (Giardino Belvedere), mentre a Nord e a Sud dal limite del nucleo storico, con la Chiesa di S. Maria degli Angioli, e il proseguimento dell’area urbana. Storia e natura che si fondono con architettura all’avanguardia. L’edificio, progettato dall’arch. Ivano Gianola, ha come cuore pulsante la hall d’entrata, uno spazio trasparente alto circa 20 metri che mette in contatto con il parco e con l’ampia piazza antistante aperta verso il lago e predisposta per spettacoli all’aperto. All’entrata troverà spazio una caffetteria e dalla hall si potrà accedere alle sale espositive per mostre temporanee al primo e secondo piano mentre al piano interrato si troverà la collezione permanente con opere di grande pregio.

La sala teatrale e concertistica, con una capienza di circa 1.000 posti, è studiata nei dettagli per avere un uso polivalente, per le diverse espressioni teatrali e musicali: dalla prosa alla danza, dal cabaret ai concerti sinfonici o cameristici resi possibile grazie all’utilizzo di una conchiglia acustica modulabile. La sala è studiata inoltre per fungere da auditorium e potrà ospitare anche conferenze e seminari. Accanto alla sala teatrale e concertistica troveranno posto un teatro studio che si proporrà come spazio alternativo al palcoscenico principale e una sala multiuso.

Il parco è parte integrante del progetto, verrà ridisegnato recuperando così un pregevole spazio verde destinato alla comunità luganese e i visitatori del LAC.

Il nuovo centro culturale vuole essere un centro di eccellenza per la promozione della cultura umanistica e scientifica e una piattaforma internazionale per le più diverse espressioni. Vuole contribuire a portare il meglio della produzione ticinese e svizzera in circuiti sempre più ampi e prestigiosi, far di Lugano e del Ticino uno snodo culturale tra il nord e il sud dell’Europa. Il LAC offrirà un’inedita, dinamica e vivace relazione fra le arti e la società, sarà luogo di incontro di idee, passioni, interessi umani e professionali all’insegna della cultura per tutti, con linguaggi e modalità nuovi ed accattivanti.

Contatti:
Dicastero Attività Culturali
Viale Franscini 9
6900 Lugano
T:+41 (0)58 866 7214
Sito web: www.luganolac.ch


La piazza del futuro Centro Culturale di Lugano, Infografico - Virtual Dimensions

contatti    link    mappa del sito   
http://it-it.facebook.com/MuseodArteLugano https://twitter.com/#!/MdALugano